Copyright Rossomotorsport Srls 2018 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  - via XXVI Reggimento Cavalleria, 3 - 13100 Vercelli - Cod.Fisc-P.Iva: 02647250022 News Redniki 18 Dicembre 2011-finale Campionato Italiano Drifting:  NICOLO' ROSSO VICE CAMPIONE  ITALIANO DRIFTING 2011 ! Dolce-amaro per il nostro grande Nicolò il sapore di questa splendida  affermazione nel Campionato 2011, secondo su ventidue piloti italiani e stranieri di assoluto livello, a soli  ventidue anni, è un traguardo veramente importante. L'amarezza è data dal fatto che Domenica 18  Dicembre 2011, nel celeberrimo Autodromo di Monza, Nicolò Rosso aveva veramente creato il vuoto  dietro di sè. Primo assoluto in qualifica, stava dimostrando una padronanza e una sicurezza sugli  avversari tali che il grande Federico Sceriffo, speaker e tra i giudici di livello della competizione, aveva  definito Nicolò : " l'alieno di Vercelli ...". tutto bene fino a quando, ancora una volta, la sfortuna ci  metteva lo zampino, e in semifinale con Diego Quaranta, accusava la rottura dell'ingranaggio della terza  marcia, e perdeva la sfida con l'avversario. Ma proprio qui, in questo drammatico frangente viene fuori il  campione assoluto: Nicolò si fa montare le ultime due gomme rimaste e decide di affrontare comunque  nella sfida per il terzo-quarto posto, proprio Francesco Conti. E qui, si scrive una pagina importante nella  storia dell'automobilismo sportivo italiano; con una forza e una determinazione non comuni Nicolò riesce  a portare al pareggio Conti in entrambe le manche, con una marcia in meno, costringendolo alla  ripetizione delle prove. Nell'ultima sfida, abbandonato anche dalla frizione, ormai arrivata alla fine, Nicolò  cedeva il passo. Ma era il pubblico a decretare il vero vincitore... tra urla, pianti di commozione e applausi  scroscianti veniva ufficialmente messo nel podio virtuale assoluto il nostro unico e magico Nicolò !!!   Dicembre 2011:  Il 3 e 4 Dicembre 2011 nello splendido teatro della Mobil1 Arena, la mitica Area 48 del Motor  Show di Bologna 4 gruppi formati da 5 piloti ciascuno, scelti tra i migliori drifter italiani ed internazionali, si sono  sfidati nell'avvicente e mozzafiato YOKOHAMA DRIFT BATTLE 2011. E alla fine di sfide e passaggi da brivido, tra i  muretti della magica pista, con un pubblico esplosivo e competente, andava a vincere la squadra di Nicolò !  Capitanata dal pluricampione giapponese del Team Orange, Nobushige Kumakubo, e composta da Nicolò  Rosso, Francesco Conti, Andrew Sapino e Stefano Alessandri, il team andava a imporsi nella somma dei  punti su tutti gli avversari. Successo assoluto, decretato dal pubblico, dagli addetti ai lavori, e, non ultimo, dai  complimenti che il mitico Kumakubo a voluto fare personalmente al nostro Nicolò, con una frase di saluto: "....sei  un grande pilota! Ti aspetto in Giappone !!!...."   Ottobre 2011:  Un altro splendido podio, Domenica 9 Ottobre sul circuito di Vallelunga (RM)  per il nostro Nicolò. Un sofferto quanto meritatissimo terzo posto assoluto  dietro al polacco  Trela e al vincitore, Sapino. Continua così la manovra di avvicinamento al primo in classifica  Conti, classificatosi quinto, facendo così arrivare Nicolò a soli tre punti dalla leaderschip assoluta.  Siamo in attesa di avere notizie circa data e sito dove si correrà la finalissima, sicuramente al  cardiopalma ! Seguiteci, vi aspettiamo per tifare Nicolò, il nostro " Simply the best !!! ".  Settembre 2011:  VITTORIA !!!!  Il 4 settembre, sul circuito di Adria (RO)  nella terza di Campionato Italiano Drifting, Nicolò mette la firma sul suo  capolavoro: primo in qualifica e primo assoluto in gara, in uno strepitoso  week-end che ha visto alternarsi sole e temporature allucinanti a scrosci di  pioggia alternati e improvvisi durante tutta la gara. Nicolò riesce così anche  nell'impresa di ribaltare la situazione del Campionato, portandosi al SECONDO  POSTO ASSOLUTO IN CLASSIFICA GENERALE, a soli sei punti dal leader  della classifica, lo svizzero Francesco Conti (vedi Classifica generale nella  sezione RedNiki Drift Driver)   Luglio 2011: Seconda tappa del Campionato Italiano Drifting, nell'Autodromo di Imola, dove Nicolò è riuscito ad  interpretare al meglio l'insidioso tracciato predisposto dagli organizzatori, e, tanto per cambiare, "bloccato"  questa  volta in qualifica da quanto mai "inspiegabili" problemi alla sua Drift-Box, il sistema di telemetria presente su tutte  le vetture, parte con un settimo posto nella gara del 17 Luglio. Comunque un quinto posto assoluto in finale, lo  porta a presentarsi, prima della sosta estiva, con un fantastico TERZO POSTO ASSOLUTO IN CLASSIFICA  GENERALE , ad un solo punto dal secondo, Diego Quaranta su BMW M3.  Giugno 2011:  Nicolò partecipa ai corsi Master tenuti nel motodromo di Castelletto di  Branduzzo ( PV ) dai campioni giapponesi del mitico Team Orange aggiudicandosi, alla  fine dei due giorni, il diploma di classe 1, consegnatogli dal mito del drifting mondiale  Nobushige Kumakubo. Esperienza valida ed importante che conferma le qualità, la  perseveranza e la lucida determinazione del nostro Nicolò. Maggio 2011: Partenza del Campionato Italiano Drifting 2011 e la Rossomotorsport, con il suo  pilota Nicolò, si preparano a sfidare un'agguerrita quanto validissima e terribilmente competitiva  schiera di piloti italiani e stranieri. Infatti, quest'anno campioni europei del calibro di Yves Faber e  Pawel Trela hanno deciso di mettersi in gioco nel Campionato Italiano Drifting.  Prima tappa, il 22 Maggio nell'autodromo di Varano, Nicolò si presenta in splendida forma e deciso  più che mai a far sentire la propria presenza agli avversari; a riprova di questo concetto, Nicolò  regala ai suoi fans uno splendido secondo posto in qualifica, dietro solo a Faber su 14 piloti in gara. Purtroppo, come spesso succede, la sfortuna è dietro all'angolo, e quando, avendo ormai stravinto le  due manche contro il pur bravo Pignanelli, si apprestava a salire sul terzo gradino del podio, a poche  decine di metri dalla fine dell'ultima manche la rottura di un braccetto dello sterzo faceva scomporre  la sua Silvia quel tanto dal portarlo al QUARTO POSTO finale. Amarezza a parte, resta l'evidente  certezza che Nicolò si trova da subito tra i migliori piloti del Campionato, e, statene certi, ne vedremo  delle belle .....!!!!    Maggio-Giugno 2010:  Iniziato il Campionato Italiano Drifting, che si svolge durante i weekend di  gara dei Campionati ACI Sport/CSAI e si affianca a tutte le principali discipline del panorama motorsport  italiano. Vanta, inoltre, una copertura mediatica imponente garantita sia dalla carta stampata , sia dalla  televisione nazionale. La grande visibilità offerta a piloti e sponsor, abbinata alla spettacolarità delle  competizioni, permetteranno al drifting di raggiungere un livello di notorietà elevatissimo, come già  accaduto negli Stati Uniti e in Giappone. In particolare il sostegno di Rai Sport, presente con le proprie  telecamere ad ogni tappa del campionato, in combinazione alla consolidata partnership con i protagonisti  della trasmissione radiofonica lo Zoo di 105, capiatanata dal mitico Marco Mazzoli, rappresenta una  garanzia in termini di promozione e diffusione del Drifting in Italia.                                            Nella prima gara in calendario, il 20 Maggio a Vallelunga (RM), il nostro pilota si classifica al quinto posto   assoluto dopo una sfida all'ultimo sangue" con l'australiano Fink. A seguire il 6 giugno, a Magione (PG)  nella seconda gara in programma, si è potuto assistere ad un vero exploit di Nicolò ( e di tutto il nostro  team...). Infatti, a causa della rottura del differenziale della sua Silvia in qualifica, il team lavorava tutta la  notte per sostituire il gruppo differenziale con uno di recupero reperito all'ultimo momento...  Presentatosi  alla partenza partendo dall'ultimo posto, Nicolò dopo funanboliche manches da brivido, riusciva a piazzarsi  al terzo posto assoluto, regalando agli spettatori momenti di entusiasmo veramente unici!                 Novembre 2009: Conferma dell'inserimento di Nicolò Rosso come istruttore  nella appena creata  Scuola Italiana Drifting (unica Scuola Drifting in Italia autorizzata da ACI-CSAI). Per promuovere  la Scuola e l'inizio del nuovo Campionato Italiano Drifting 2010, Nicolò ha ricevuto l'invito a  partecipare, Domenica 29 Novembre, al MASTER SHOW del RALLY di MONZA 2009, dove si esibirà  con tutti i più celebrati piloti di rally e pista, primo fra tutti, Valentino Rossi.  Aprile 2009:  A causa di ritardi dovuti alla preparazione della sua Nissan Sivia S14, Nicolò inizia il Challenge Racing 2009 da Sarno (SA) con una gara di ritardo. Dal sito Superdrift.it si legge: "Da  incorniciare la prova di Nicolò Rosso (Nissan S14), giunto terzo alla sua prima gara nella Racing   dopo avere duellato con grinta leonina in semifinale con Pagani. Il vercellese, appena 20 anni,  lo scorso anno ha vinto con merito il Challenge nella categoria Street e ha da subito affrontato i  mostri sacri della categoria senza timori reverenziali. Ne sa qualcosa il torinese Davide Bannò  (Nissan S14) che, dopo avere sudato le proverbiali sette camicie, ha dovuto cedere, seppur di  poco, il podio al giovanissimo avversario...".  Secondo posto assoluto, inoltre, per Nicolò, nella speciale classifica del Drift Attack, che premia l’azzardo e le capacità di anticipo in drift di ciascun pilota, in altre parole, come definito dagli organizzatori del Challenge: " l'Oscar del coraggio". 19 Ottobre 2008: Conclusione a Varano de' Melegari (PR) sull'autodromo R.Paletti del Challenge Superdrift 2008.  Ancora una volta Nicolò Rosso sale sul gradino più alto del podio nella categoria Street, concludendo così uno  spettacolare 2008:  6 primi posti, 2 secondi posti, 1 settimo posto e un distacco dal secondo in  classifica di ben 191 punti su una ventina di partecipanti !!!   04 Ottobre 2008:  NICOLO' ROSSO VINCITORE CHALLENGE SUPERDRIFT STREET 2008 !!! Ottobre 2007: In occasione del "Trofeo NTP CUP" di Drifting, svoltosi sul Circuito di Adria (RO) Nicolò conclude al terzo posto nella Categoria Street; Il Trofeo si è svolto in concomitanza con la gara di Campionato Europeo Turismo ETCC organizzata dalla FIA. Settembre 2007:  Conclusione a Varano de' Melegari (PR) sull'autodromo R.Paletti del Challenge Superdrift 2007. Vincitori finali del Challenge:  Categoria Racing- Emanuele Festival (BMW M3)   Categoria Street- Stefano Bastogi (Nissan S14).In questa gara il nostro pilota Nicolò Rosso sale sul terzo gradino del podio, concludendo la stagione al sesto posto nella Categoria Street, con tre gare in meno al suo attivo (....per mancanza di patente...non ancora diciottenne!!) Gennaio 2012: Inizia la collaborazione con ALCAR ITALIA, sponsor di elevatissimo spessore nel  settore della produzione di cerchi per auto a livello europeo e mondiale con i suoi marchi: AEZ,  DOTZ, DEZENT e ENZO. E proprio con il marchio DOTZ si vuole brandizzare il nostro team, con le  sue due Nissan Silvia, pronte ad affrontare le sfide del 2012. In particolare si punterà sul lancio  del fantastico “FAST SEVEN” cerchio in lega di ultissima generazione, creato appositamente per le  esigenze del drifting. Agosto 2012: Archiviato come “piccolo incidente di percorso” l’annullamento da parte di Stella Motorsport del  Campionato Italiano Drifting 2012 ( ad una settimana dalla partenza e senza alcuna specificata motivazione…)  Nicolò punta al suo vero ed unico obiettivo: entrare a far parte del gotha mondiale dei piloti di drifting, il  campionato D1 GP. Per questo, seguito e coadiuvato dall’amico e unico pilota italiano che ha avuto la possibilità,  l’onore e le capacità di partecipare al mondiale di drifting, FEDERICO SCERIFFO, a fine mese, parte per il Giappone,  per affrontare i primi test onde accedere “all’anticamera” del D1 GP, il D1 STREET LEGAL.    E qui, sotto l’occhio attento e le giuste “dritte” date da Federico e dai fantastici del Team Orange ( Hiroki Furuse,  Nobushige Kumakubo e Naoto Suenaga ) si guadagna a pieno merito la NOMINATION FOR D1 GP STREET  LEGAL !!!!!   Luglio 2012: Fantastico evento in notturna organizzato da DK17 di Federico Sceriffo il 14  Luglio nell’autodromo di Castelletto di Branduzzo, che ha visto come giudici d’eccezione  nientemeno che il team manager del Team Orange Hiroki Furuse e il pilota Naoto  Suenaga. Qui, con un innovativo quanto spettacolare sistema di qualifiche ad eliminazione  in stile F.1, partendo da 24 piloti tra i migliori difter italiani e stranieri si è arrivati al  termine di questa fantastica kermesse con la nomina dei quattro finalisti giudicati i migliori  della “nottata fumante”: DIEGO QUARANTA, JURI BIANCHI, NICOLO’ ROSSO e MARCO  BLASUTTA. 2013 - 2014: Si parte con l’avventura del Campionato Europeo Drifting “King of  Europe”, e, in due stagioni successive, Nicolò ottiene risultati rilevanti, come il 1°  posto nel Drift Attack Challenge 2013 ( e un ottavo posto assoluto in classifica  generale ) e il secondo posto nella gara italiana 2014 ( con un settimo posto assoluto  in classifica generale 2014 )  2015: Breve sosta per la stagione di gare ma con l’enorme e unica soddisfazione  ottenuta grazie alla partecipazione all’evento mondiale “King of Asia World  Exhibition Match” nel circuito di Nikko, in Giappone, dove Nicolò, con una vettura a  noleggio, praticamente di serie, riesce ad ottenere un fantastico 3° posto !!!